Esplora

    Stemma del gastaldato Longobardo

  • Lo stemma, databile tra il 1456 e il 1461, è scolpito in pietra ed è facilmente  osservabile sulla casa di Guido Di Nacu, in Borgo Tredolo, nella zona posteriore al bar Alle Alpi.

    Rappresenta un simbolo araldico chiamato "Monte" o "Scaglione" appartenente alla Famiglia Savorgnan e si pensa che ci sia annotato il nome di un Gastaldo. Il simbolo aveva la funzione di contrassegnare la “casa del gastaldato”, il luogo dove si amministrava la giustizia sotto il dominio longobardo (a Forni di Sotto ci sono tracce scritte datate 762 d.c.).
    la figura del gastaldo, tradizione che si porterà avanti sino al XVI secolo, per nome del Re era molto potente aveva una funzione giuridica di controllo anche sull'operato dei duchi, era una figura di diritto pubblico equipollente alla dignità ducale nel diritto feudale e assumeva l'esercizio della sovranità giurisdizionale e amministrativa sul suo territorio.

  • Compila il form sottostante per ricevere informazioni.






       Desidero ricevere informazioni tramite posta elettronica sulle novitÓ e sulle offerte della Forni di Sotto ComunitÓ Ospitale
       Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/2003 e seguenti modifiche*